Gruppi per Autori di Comportamenti Violenti – Centro per autori di violenza domestica, sessuale e di genere (C.U.A.V.)

paolo troilo

L’Associazione LUI APS offre l’attività istituzionale P.U.M. – Programma Uomini Maltrattanti (o PUM), che è il Centro per Uomini autori o potenziali Autori/autrici di Violenza domestica, sessuale e di genere (C.U.A.V.), attualizzato ai criteri indicati dalla legislazione italiana: Intesa emessa dalla Conferenza Stato Regioni in data 14 settembre 2022, pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 25 novembre 2022, da ritenersi qui integralmente trascritta.

LUI, quale ente pionieristico e storico italiano nel campo rieducativo in oggetto (avendo peraltro contribuito a redigere la bozza di Linee Guida nazionali, Intesa suddetta) articola il programma nelle forme e nella durata prevista dalla normativa vigente, pur tenendo conto delle eventuali prescrizioni giudiziali derivanti da provvedimenti del Tribunale.

Il percorso, che può essere intrapreso anche volontariamente, ha valore ai fini giurisdizionali per quanto concerne le attestazioni che l’ente rieducativo emette durante tutta la durata del PUM-CUAV, anche riguardo i procedimenti ex art. 165 commi 5,6 codice penale inerenti la sospensione condizionale della pena.

NOTA BENE:

Per attivare il ridetto PUM o per ottenere ulteriori informazioni si prega i difensori o i diretti interessati di contattare l’Associazione attraverso i nostri recapiti, senza problematiche di competenze territoriali, specificando la natura della richiesta.

In ogni caso, l’avvio formale del Programma rieducativo sarà conferito direttamente dall’utente interessato a seguito di specifico incontro con l’Associazione teso a verificare la presenza o meno delle condizioni di accesso al percorso.

*****************

Excursus storico:

  • L’Associazione LUI nasce nel 2010, prima ancora dell’emissione della c.d. Convenzione di Istanbul, fonte legale internazionale di riferimento in contrasto alla violenza di genere.
  • L’Equipe multidisciplinare dedicata a questa attività rieducativa si è formata specificatamente presso i principali Centri Internazionali di riferimento in rieducazione di autori di comportamenti violenti nelle relazioni affettive o di genere che dal 1970 in avanti erogano tali servizi in stretta connessione con la Rete dei servizi antiviolenza nonché con la Giurisdizione.
  • Il PUM è posto in essere sul territorio nazionale da prima che venisse ratificata la Convenzione di Istanbul dal Parlamento Italiano.
  • Nel 2021 Associazione LUI è stata invitata dalla Regione Toscana a partecipare alla stesura della bozza di Linee Guida nazionali successivamente emesse dalla Conferenza Stato-Regioni il 14.09.2022.
  • Il PUM-CUAV è già attualizzato ai requisiti tutti della suddetta Intesa nazionale.
  • Gli obiettivi del PUM-CUAV sono integralmente sovrapponibili a quelli disposti dall’art. 16 della Convenzione di Istanbul nonché agli scopi indicati nell’Intesa nazionale del 14.09.2022.
  • L’Associazione ha in essere protocolli con la Giurisdizione (Uffici UEPE) per il PUM-CUAV.
  • Il Programma rieducativo è erogato anche all’interno degli Istituti Penitenziari convenzionati.

 

Carta dei Servizi LUI APS – CUAV def

Potrebbero interessarti

Babbo-Bastardo.jpg
13 Ottobre 2023

Babbo Bastardo

Tra le diverse attività istituzionali dell’Associazione LUI APS c’è quella del CUAV, termine a mio dire improprio, per definire i Centri per Autori e potenziali autori di Violenza domestica, sessuale e di genere. L’Associazione LUI vanta il fatto di essere tra i Centri pionieri in Italia in tema di...

Unknown
3 Luglio 2023

Non sono sessista, ma… Il sessismo nel linguaggio contemporaneo

In questo breve articolo vorrei provare a esortare la lettura di questo libro soprattutto cimentandomi in una impresa per me non facile perché molto delicata: affrontare il linguaggio di genere. Ho letto recentemente il libro di Lorenzo Gasparrini: “Non sono sessista, ma… Il sessismo nel linguaggio contemporaneo”, edito da...

senato_normali_076
17 Giugno 2022

Trattamento degli Autori di Comportamenti Violenti

Diverse settimane fa, il 25/05/2022, la Dott.ssa Elena Bonetti ha preso parola in Senato a nome del Governo sulla Relazione della Commissione Femminicidio sui percorsi di trattamento degli autori di comportamenti violenti, di cui riporto il video. Oggi anche io vorrei prendere parola per esprimere il mio orgoglio e...