20 Marzo 2020

Il cavaliere che aveva un peso sul cuore

Il cavaliere che aveva un peso sul cuore

Sono venuto a conoscenza di questo libro, “Il cavaliere che aveva un peso sul cuore”, di Marcia Grad Powers, edito da Pickwick, attraverso la lettura di un altro libro della medesima autrice, altrettanto interessante: “La principessa che credeva nelle favole”, sempre edito da Pickwick.

Il libro della principessa l’ho trovato molto interessante, profondo e, a mio dire, in grado di raccontare il possibile vissuto di quelle donne che si trovano a interrompere una relazione sentimentale e a intraprendere un percorso di scoperta personale. Un libro, che per come l’ho letto, e interpretato ha un taglio di genere. Incuriosito da questa lettura, mi sono domandato se esistesse un libro analogo, sempre con un’ottica di genere ma da un punto di vista maschile, pertanto mi sono messo a spulciare Internet ed effettivamente l’autrice lo aveva fatto: “Il cavaliere che aveva un peso sul cuore”.

Ho quindi comprato il libro e mi sono messo a leggerlo di buona lena.

Sono rimasto contento di questa scoperta, sia per la storia in sé, in cui certi personaggi sono presenti in entrambi i libri ma anche e soprattutto perché leggendo, ho avuto l’impressione che il libro, senza volere, seppur in forma di favola, non facesse altro che parlare dell’Associazione LUI e di quello che facciamo e promuoviamo ormai ufficialmente dal 2011 a oggi.

Ho trovato l’analogia, non solo in tutto il libro ma in particolar modo dal capitolo 5, intitolato: “La Via della serenità”, dove il protagonista s’imbatte nella Scuola della Nuova Visione, che mi ha ricordato tanto la nostra Associazione e l’impegno che mettiamo in tutte le nostre attività nel riuscire a portare una nuova visione nuova nelle cose che ci circondano da sempre.

A mio avviso questo libro dovrebbe essere letto, come minimo da tutti gli uomini, o quanto meno da tutti coloro che entrano in contatto con la nostra realtà associativa.

“Una favola rivelatrice, capace di regalare a ognuno [ognuna] di noi la chiave della vera felicità”.

Non posso quindi che suggerirne la lettura.

JP

 

Potrebbero interessarti

netflix
4 Marzo 2020

Netflix

Avrei piacere che questa sezione del sito, potesse essere utilizzata come una sorta di archivio in cui raccogliere tutte quelle cose, articoli, brevi video, storie, riflessioni accomunati da uno “sguardo di genere”. Pertanto il presente articolo si prefigge quindi l’arduo desiderio-obiettivo di essere il primo di una lunga serie. Cosa significa...

the-group-gq-november-2019-02
9 Gennaio 2020

Gruppo di Autocoscienza Maschile

Alcuni giorni fa, l’Associazione LUI, è stata contattata da un giornalista, di una importante rivista, perché interessato a saperne di più, in merito ai Gruppi di Autocoscienza Maschile che tanto si stanno tanto diffondendo in America. Per il momento non ci permettiamo di divulgare il nome del giornalista e...

erasmusplus
21 Ottobre 2019

Il ruolo delle associazioni di uomini nel contrasto alla violenza di genere

Intervento alla Tavola Rotonda “I diritti delle donne e la violenza di genere”, organizzata dall’ISIS San Giovanni Bosco e C. Cennini di Colle di Val d’Elsa nell’ambito del Progetto Erasmus+ HURRAY Mercoledì, 23 ottobre 2019, ore 10:30-12:30, presso l’Auditorium del Polo Scolastico, viale dei Mille – Colle Val d’Elsa...