21 Aprile 2013

Giornata Internazionale dell’Uguaglianza delle Famiglie – IFED – International Family Equality Day

IFED-Logo

Il 5 Maggio viene celebrata in tutto il mondo la “Giornata Internazionale dell’Ugualianza delle Famiglie” “IFED – International Family Equality Day”.

In questo giorno si propone il tema dell’uguaglianza dei sistemi familiari e si fa normalmente il focus sulla equiparazione dei diritti.

Nel focus di Rete Genitori Rainbow intendiamo in questa occasione evidenziare le differenze familiari che derivano dall’identità di genere e di orientamento sessuale dei genitori, come cioè la condizione del genitore omosessuale e trans condizioni l’evoluzione del nucleo familiare, esponga il genitore, i figli, i partner eterosessuali e i nuovi partner a difficoltà diverse, dovute sia all’accettazione individuale della condizione omosessuale e al superamento dei condizionamenti individuali causati dall’omonegatività, sia per le difficoltà che arrivano dall’ambiente sociale.

Per questo scopo abbiamo organizzato una conferenza/dibattito sulle famiglie con genitori lgbt da relazioni etero con il titolo

“Le famiglie con genitori omosessuali e transessuali, fra difficoltà individuali e sociali”, maratona di interventi e dibattito

L’evento sarà ospitato il 4 Maggio a Firenze a Palazzo Vecchio come iniziativa di Rete Genitori Rainbow all’interno della “Consulta per l’omotransfobia e per i diritti per le persone LGBTI” e prevede l’intervento di altre associazioni, enti, esperti sulle tematiche e persone della società civile.

Sempre nell’ambito della celebrazione IFED nella giornata del 5 maggio RGR promuoverà incontri di conoscenza e accoglienza per genitori gay, lesbiche trans con figli da relazioni eterosessuali, loro partner, figli ed ex partner, in diverse regioni italiane ( Piemonte, Toscana, Lazio, Lombardia)

intervengono tra gli altri:

Fabrizio Paoletti e Cecila d’Avos, copresidenti e cofondatori Rete Genitori Rainbow;

Susanna Agostini, presidente Consulta contro l’omotransfobia e per i diritti delle persone lgbti di Firenze;

Barbara Bonini, presidente Ordine Assistenti Sociali Toscana;

Valentina Pagliai, Robert Kennedy Foundation Center Europe;

Margherita Graglia, Federico Ferrari. Paola Biondi, psicologi psicoterapeuti, Alessandra Bialetti, counselor;

Regina Satariano, presidente Consultorio Transgenere;

Partecipano all’iniziativa Associazione Ireos, Rete Lenford, Associazione LUI – Livorno Uomini Insieme, Associazione Consultorio Transgenere

Potrebbero interessarti

Mulan
3 Febbraio 2022

Mulan

Ebbene si! Ho preso il Covid-19 anche io, nonostante le mie tre dosi di vaccino e tutte le accortezze possibili tra cui anche le mascherine FFP2 utilizzate fin da subito. Capita! Per fortuna il mio decorso non è stato niente a che vedere con quello che devono aver vissuto...

Associazione LUI
14 Aprile 2019

Salire in cattedra

L’esperienza dell’insegnamento a Scuola, che vivo per la prima volta in quest’anno scolastico, è intensa e particolare per me, come uomo. Non sono stato padre e, anche se conduco gruppi di vario genere ormai da una ventina d’anni, devo dire che sono fortemente colpito da questa occasione che la...

cry-macho-recensione-nerdevil
9 Settembre 2023

Cry Macho – Ritorno a casa

Alcuni giorni fa ho visto su Netflix un film del 2021: “Cry Macho – Ritorno a casa”, regia di Clint Eastwood e da lui stesso interpretato. La trama è l’adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo del 1975 scritto da Nathan Richard Nusbaum, noto come N. Richard Nash e racconta di una ex...