16 Maggio 2015

Baciare Fare Dire – cose che ai maschi nessuno dice

Baciare Fare Dire

Alcuni giorni fa dopo aver svolto del volontariato presso il Centro Donna del Comune di Livorno, ho incontrato una cara amica, Simonetta Frangilli, con la quale mi sono trattenuto a scambiare qualche parola, nel profondo desiderio di portare avanti la cura della relazione. Confrontandoci, Simonetta mi ha consigliato una lettura che ho subito fatto mia: “Baciare Fare Dire – cose che ai maschi nessuno dice” di Alberto Pellai, edito da Feltrinelli.

Ho trovato il libro squisito e fruibile da tutte quelle persone che desiderano approcciarsi allo spirito di LUI. In particolare mi permetto di riportare: “Il cromosoma y impone regole precise alle quali si deve obbedire.

  • Ma perché agli uomini non è permesso mai piangere, anche quando sono sopraffatti dal dolore? 
  • Perché un uomo non può mostrarsi sensibile ed emotivo? 
  • Perché agli uomini viene insegnato che non devono chiedere aiuto? 

Con lo stile del dialogo, l’autore parla agli adolescenti e propone un nuovo pensiero “declinato al maschile” ma lontano dagli stereotipi che impongono ai giovani maschi di conquistare la propria identità di genere, ispirandosi al mito del cow boy oppure a quello dell’uomo che, di fronte a una donna, ha come unico obiettivo quello di “farsela””.

Tra i diversi passaggi del libro che più mi hanno colpito: “siamo, noi maschi, i figli di una generazione di uomini che non hanno saputo trovare la chiave di accesso al cuore delle persone più amate: i figli. Siamo analfabeti emotivi e affettivi che si buttano a capofitto nel lavoro e, strafogandosi di azioni e di cose da fare, bloccano l’accesso al mondo delle emozioni. […] La vera rivoluzione “al maschile”, la capacità di diventare persone migliori, di lasciarsi alle spalle gli stereotipi di un maschilismo un po’ gretto e inutile, che si è alimentato del mito del playboy sciupafemmine, del prepotente che non guarda in faccia a nessuno, del solitario che non deve chiedere mai, del Superman che non può piangere – ecco, la vera rivoluzione al maschile…”

JP

 

Potrebbero interessarti

locandina evento 25.11.2020
25 Novembre 2020

Che Genere di Violenza?

Il 25 novembre 2020, per la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, l’Associazione Lilith di Empoli, promuove un webinar dalle 17.00 alle 19.00 dal titolo: “Che Genere di Violenza”. L’evento è finalizzato a promuovere il progetto del Dipartimento delle Pari Opportunità, il DPO: P.U.M. – Programma...

Associazione LUI
2 Febbraio 2021

La Violenza Maschile contro le Donne si può fermare… Oggi non domani

L’Associazione Ippogrifo, Centro Anti-Violenza della Città di Livorno, promuove presso il Centro Donna del Comune di Livorno, in Largo Strozzi n° 3, 57123 Livorno, VENERDI’ 05 FEBBRAIO 2021 dalle 09.30 alle 13.30 l’evento: “La Violenza Maschile contro le Donne si può fermare… Oggi non domani”. In tale occasione interverranno:...

netflix
4 Marzo 2020

Netflix

Avrei piacere che questa sezione del sito, potesse essere utilizzata come una sorta di archivio in cui raccogliere tutte quelle cose, articoli, brevi video, storie, riflessioni accomunati da uno “sguardo di genere”. Pertanto il presente articolo si prefigge quindi l’arduo desiderio-obiettivo di essere il primo di una lunga serie. Cosa significa...