29 Aprile 2019

Sradicare la Violenza – Coltivare il Rispetto

Associazione LUI

Tra Aprile e Maggio 2019 si terrà presso Università degli studi di Parma Borgo Carissimi 10, aula A il Corso di formazione transculturale sulle relazioni di genere per operatori e operatrici culturali e sociali dal titolo: “Sradicare la Violenza – Coltivare il Rispetto”.

Il corso si propone di formare un gruppo di persone di diverse nazionalità – uomini, donne, italiani, immigrati e rifugiati – allo scopo di approfondire la conoscenza, rafforzare la consapevolezza e fornire strumenti operativi per divenire protagonisti di un’opera di contrasto alla violenza di genere e di educazione al rispetto e alla valorizzazione delle differenze culturali e di genere, in tutti i contesti sociali ed educativi del territorio (scuole, realtà di volontariato, piani di promozione della salute, comunità di immigrati, associazioni sportive ecc…). L’equipe di formatori sarà composta da personale esperto delle realtà proponenti e da studiose/i e professioniste/i.

Segreteria Scientifica

Pedro Apollos, Tifany Bernuzzi, Alessandro Bosi, Michela Cerocchi, Elisabetta Cibelli, Fabrizia Dalcò, Marco Deriu, Lorenza Dodi, Valentina Errico, Maria Grazia Ferrari, Massimiliano Filoni, Roberta Pierangela Gandolfi, Arianna Gatti, Martina Giuffré, Jody Libanti, Sergio ManghiFrancesca Nori, Veronica Valenti, Carla Verrotti, Isotta Piazza.

IL CORSO È GRATUITO

Per iscrizioni:

Inviare una mail a: valentina.errico@studenti.unipr.it marco.deriu@unipr.it

Per informazioni:

373 8725874

PROGRAMMA

Venerdì 12 aprile

h. 9.00-13.00 Aula A, Borgo Carissimi

MODULO 1.

OLTRE MULTICULTURALISMO E INDIVIDUALISMO:
LA QUESTIONE DELLA VIOLENZA DI GENERE IN UNA PROSPETTIVA TRANSCULTURALE
I diritti delle donne e la critica all’intangibilità delle culture. Il potere e la violenza della rappresentazione deformante dell’alterità culturale. I percorsi di soggettività tra risorse culturali e riconoscimento nello spazio pubblico. La difficoltà di uno sguardo riflessivo sulle proprie pratiche culturali.

Relazione introduttiva

Michela Fusaschi Antropologa, docente di Antropologia culturale e sociale, Università di Roma Tre
Tavola rotonda
Martina Giuffrè Antropologa, docente di Antropologia culturale, Cirs – Università di Parma

Anna Paini Antropologa, docente di Antropologia culturale, Università di Verona

Apollos Pedro Rifugiato e Operatore del Ciac ParmaVeronica Valenti Giurista, docente di Diritto delle pari opportunità – Università di Parma, Cirs

h. 14.30-17.30 Aula A, Borgo Carissimi
MODULO 2.
LE DIMENSIONI ANTROPOLOGICHE E STORICO- SOCIALI DELLA VIOLENZA DI GENERE

La valenza differenziale dei sessi

Tifany Bernuzzi Antropologa, Centro Studi MovimentiLe trasformazioni delle relazioni e della sessualitàMarco Deriu Sociologo, Università di Parma, Cirs, Maschile Plurale

Gli schermi della violenza: dal Cinema, alla Tv, al Web

Maria Grazia Ferrari Sociologa e insegnante, Cirs
Fausto Pagnotta Sociologo della comunicazione e dei nuovi media, Cirs

Venerdì 3 maggio

h. 9.00-13.00 Aula A, Borgo Carissimi
MODULO 3.
LA VIOLENZA INVISIBILE: CONSAPEVOLEZZA E RICONOSCIMENTO DEI MALTRATTAMENTI

Tipologie e conseguenze della violenza.
Uno sguardo sulle vittime
Arianna Gatti Centro Antiviolenza di Parma
Antonella Squarcia Responsabile U.O.S Psichiatria e Psicologia Clinica dell’Infanzia e dell’Adolescenza – NPIA – Ausl di Parma

Roberto Marchioro, Psichiatra, Ausl di Parma, C.I.S.S. Coordinamento Interdisciplinare Socio SanitarioForme e dinamiche della violenza. Uno sguardo sugli autori

Domenico Matarozzo Maschile Plurale, Ass. Cerchio degli uomini di Torino
Jacopo Piampiani Maschile Plurale, Ass. LUI di Livorno

h. 14.30-17.30 Aula A, Borgo Carissimi MODULO 4.
VIOLENZA, MIGRAZIONI, TRATTA
E PROSTITUZIONE FORZATA

Migrazioni, rifugiati e violenza su uomini e donne: prima, durante e dopo
Fulvio Frati Psicologo, Spazio salute immigrati, Ausl di Parma

Andrea Davolo Psicologo e psicoterapeuta, Ausl di ParmaLa violenza invisibile: tratta e prostituzione forzata Elisabetta Mora Responsabile SO Fragilità del Settore Sociale del Comune di Parma

Elisabetta Cibelli Filosofa, Associazione Festival of Praise and Care

Venerdì 10 maggio

h. 9.30-17.00 Sala Truffelli, Via Bandini 6 MODULO 5.
LABORATORIO DI CONFRONTO SU CORPO E SESSUALITÀ TRA GENERI E CULTURE

A cura di: Massimiliano Filoni Associazione Giolli

Giacomo Mambriani e Sandro Casanova Maschile Plurale

Venerdì 24 maggio

h. 9.00-13.00 Aula A, Borgo Carissimi
MODULO 6.
COMUNICARE, EDUCARE, PREVENIRE: FAMIGLIA, SCUOLA, UNIVERSITÀ E TERRITORIO

Tavola rotonda: le esperienze in corso Il lavoro con le scuole, le università e le associazioni culturaliTina Mainardi Centro Antiviolenza di Parma
Tifany Bernuzzi Centro Studi Movimenti

Jody Libanti Progetto Youngle, Centro LDV, Ausl di Parma Francesca Nori CUG – Università di Parma
Il lavoro di comunità e le opzioni della nonviolenza: famiglie, reti amicali, sociali, religiose, sportive

Carla Verrotti Responsabile “Salute Donna” e Centro LDV, Ausl di Parma
Emmanuel Lyanda Associazione Festival of Praise and Care

Stefano Fornari Associazione Maschi che si immischiano Comunicare: come, dove e a chi?

Fabrizia Dalcò Storica, Assessorato Partecipazione Diritti dei cittadini e pari opportunità
Gabriele Balestrazzi Giornalista, Maschi che si immischiano

h. 14.30-17.30 Aula A, Borgo Carissimi
MODULO 7.
LABORATORIO DI CONDIVISIONE E PROGETTAZIONE Riflessioni su possibili attività in comune, fra i corsisti.

Giovedì 30 – Venerdì 31 maggio Convegno Finale

IN-VISIBILE, IN-DICIBILE, IN-AFFRONTABILE? Violenza sulle donne. Strategie di denuncia, contrasto e prevenzione

Potrebbero interessarti

GabbiaDorata
23 Aprile 2019

La gabbia dorata / Donne Svezia Violenza (aprile 2019)

Quando ho visto nella vetrina di una libreria del centro il nuovo libro di Camilla Läckberg dal titolo “La gabbia dorata” non ho potuto resistere, l’ho comprato e l’ho terminato in un lampo in queste vacanze pasquali. Non si tratta di un romanzo giallo della serie in dieci volumi...

Associazione LUI
14 Aprile 2019

Salire in cattedra

L’esperienza dell’insegnamento a Scuola, che vivo per la prima volta in quest’anno scolastico, è intensa e particolare per me, come uomo. Non sono stato padre e, anche se conduco gruppi di vario genere ormai da una ventina d’anni, devo dire che sono fortemente colpito da questa occasione che la...

365giornialfemminile-862×485
11 Giugno 2019

Conferenza Conclusiva del Progetto Erasmus +

L’Associazione 365GIORNIalfemminile Onlus organizza la Conferenza conclusiva del progetto Erasmus+: “Scambio di buone pratiche per il conseguimento un modello pedagogico e culturale per combattere la violenza contro le donne” – Partenariato strategico Erasmus+ KA2 in ambito Educazione degli Adulti Giovedì 6 giugno, dalle 9.00 alle 13.00 Sala Storica delle Terme...