25 Novembre 2011

Nascita di LUI

lui

Livorno Uomini Insieme 16,30 presso il Centro Donna del Comune di Livorno, Largo Strozzi, 3

La violenza di genere è un crimine silenzioso che spesso si consuma all’interno delle pareti domestiche e di cui non si percepisce nemmeno l’eco.
Per il fronteggiamento della violenza contro le donne, dello stalking, della violenza assistita da minori per i maltrattamenti sulle madri, il 25 novembre 2011 presso il Centro Donna del Comune di Livorno, è stato firmato il protocollo d’intesa della Rete Antiviolenza Citta’di Livorno che opera attraverso il Tavolo di Lavoro a cui partecipano il Comune di Livorno, l’Azienda USL6, la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri, l’Associazione Ippogrifo.
Ognuno dei soggetti, nell’ambito della propria sfera di competenza, contribuisce a garantire un tempestivo intervento e forme di aiuto appropriate. L’obiettivo è quello di lavorare insieme per contrastare la violenza di genere, un fenomeno purtroppo ancora oggi molto grave e diffuso che riguarda l’ambito fisico, ma anche psicologico, economico e spirituale.
La Rete é uno strumento che consente di programmare e coordinare le azioni per il raggiungimento di specifici obiettivi di prevenzione e protezione.
Operano insieme nell’attivare sul territorio azioni integrate d’intervento a favore di donne e minori che subiscono violenza
Durante il mese di novembre vengono promossi dibattiti e concerti che, attraverso la musica, la lettura di poesie e pagine di letteratura, ci accompagnano in un percorso di maggiore consapevolezza sul tema della violenza di genere, dello stalking e della violenza domestica assistita.

Programma Workshop della Rete Antiviolenza Città di Livorno:
Intervengono: Gabriele Cantù, Assessore al Sociale e Politiche Femminili del Comune di Livorno , Saverio Nuzzi, Comandante Provinciale dei Carabinieri, Bruno D’Agostino, Questore di Livorno, Rosa Maranto, Dirigente Azienda USL 6 Livorno , Maria Giovanna Papucci, Presidente Ippogrifo, Responsabile del Centro Donna, Alessandra De Marco Capo Dipartimento Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Rossana Lupi, Presidente Commissione Pari Opportunità Provincia di Livorno, Rosangela Amorim, mediatrice CeSDI, Giuseppina Bombaci, Past President Nazionale FIDAPA, Suor Raffaella Spiezio, Presidente della Fondazione Caritas Livorno.

In tale contesto è stato presentato il “manifesto” di intenti di LUI – Livorno Uomini Insieme.

Potrebbero interessarti

Piccolo Uomo Maschio o Femmina – Lo Stampatello
12 Gennaio 2021

Piccolo Uomo – Maschio o Femmina?

Nota dell’Autore. Questo articolo è stato scritto ai primi di giugno 2020. Dunque in una fase molto antecedente alla odierna situazione mondiale in materia di Covid-19 E di ogni tipo di provvedimento, preventivo o ingiuntivo da parte dello Stato italiano in merito. In questi giorni di Coronavirus, mi è...

Spilogatrice
15 Marzo 2022

La statua della Spigolatrice: stereotipi, realismo e libertà di espressione

L’Associazione LUI promuove la visione del seguente video: La statua della Spigolatrice: stereotipi, realismo e libertà di espressione, per cercare di smuovere una riflessione in merito al tema in oggetto, che tratta la statua realizzata e dedicata alla Spigolatrice di Sapri ma più in generale per riflettere e mettersi in...

Hand flip wooden cube with word “change” to “chance”, Personal d
2 Settembre 2023

Ne vale la pena

Ne vale la pena – Una sintetica riflessione, per punti, sui motivi per cui vale la pena lavorare con gli autori di violenza domestica, sessuale e di genere nei CUAV ad un anno di distanza dall’emanazione della normativa di settore e sulla base dell’esperienza pionieristica di Associazione LUI dal...