27 Novembre 2012

Lettera al padre

lettera al padre

Un classico, che dovrebbe far parte della privata biblioteca dei padri di famiglia. Quest’opera di Kafka ci permette di comprendere quale fosse il ruolo del Padre-Padrone nella società dominata dal patriarcato, di inizio ‘900. Una lucida testimonianza delle sofferenze sopportate da un giovane nei confronti del proprio padre, tra occasioni perse e odio smisurato. Un metro di paragone per non ricascare negli atteggiamenti dittatoriali di una volta e per capire le esigenze dei giovani adulti, nel rapportarsi con la figura genitoriale paterna.

Clicca qui per la recensione completa

Potrebbero interessarti

Antonio&Pedro
29 Maggio 2019

Dolor y Gloria

È brutto avere pregiudizi. Ed io lo so bene. Mi sono rimbalzati intorno per buona parte della vita. Eppure, dopo tanti film melodrammatici o grotteschi che Pedro Almodóvar ci ha regalato in questi anni (dopo il picco di “perfezione” di Donne sull’orlo di una crisi di nervi che trovo...

Covid-19 e Differenze di Genere
1 Febbraio 2021

Covid-19

Nota dell’Autore. Questo articolo è stato scritto ai primi di giugno 2020. Dunque prima dei vigenti provvedimenti in materia di pandemia da Covid-19 e informazione al riguardo. Il Coronavirus e più nello specifico il Covid-19, sono termini che ormai sono entrati prepotentemente a far parte del nostro vocabolario e delle...

365giornialfemminile-862×485
11 Giugno 2019

Conferenza Conclusiva del Progetto Erasmus +

L’Associazione 365GIORNIalfemminile Onlus organizza la Conferenza conclusiva del progetto Erasmus+: “Scambio di buone pratiche per il conseguimento un modello pedagogico e culturale per combattere la violenza contro le donne” – Partenariato strategico Erasmus+ KA2 in ambito Educazione degli Adulti Giovedì 6 giugno, dalle 9.00 alle 13.00 Sala Storica delle Terme...