7 Marzo 2019

Atelier Parigi – Progetto Erasmus +

flyers-tf-8-mars-web_pages-to-jpg-0001

L’Associazione LUI, è orgogliosa di annunciare che il Progetto della Commissione Europea inerente il programma ERASMUS+ (Key Action 02) denominato “Scambiare buone pratiche per progettare un modello pedagogico/culturale per la prevenzione della violenza contro le donne”, di cui avevamo già parlato in altri articoli (vedi Erasmus +), sta arrivando a una delle sue fasi più importanti: l’atelier di Parigi, dal 04/03/2019 al 09/03/2019.

Il Progetto non è di “risultato” ma solo di “mezzi”, poiché è un progetto biennale di fine Legislatura UE, per il quale ci si attende che venga formulato un impianto teorico di utilità per il prossimo Bando sul medesimo tema che verrà emesso con la nuova Legislatura entrante. In questa fase si tratta, dapprima, di far confrontare gli Esperti in vista della teorizzazione di un Metodo applicativo ipotetico da attuare nel ciclo di studi dei futuri docenti, poi di sperimentare il Metodo tramite l’ausilio del linguaggio non verbale teatrale.

Il progetto prevede, attraverso l’individuazione, la selezione e lo scambio di buone pratiche di realizzare la progettazione di un modello pedagogico/culturale per la prevenzione della violenza di genere avvalendosi dell’esperienza di apprendimento di gruppi di Learners, anche attraverso l’utilizzo dei linguaggi artistici teatrali (Teatro dell’Oppresso).

Gli obbiettivi del progetto tendono a estendere e affinare le competenze degli/delle educatori ed insegnanti di ogni ordine e grado in merito alle tematiche del contrasto alla violenza di genere, in vista del loro ruolo di docenti delle giovani generazioni di uomini e donne europee.

L’Atelier di Parigi ha quindi l’obiettivo di permettere la sperimentazione di questo metodo pedagogico culturale, formulato dagli esperti nei mesi precedenti.

Pertanto a Parigi attraverso “La compagnie: Theatre de l’Opprime” diretta da Rui Frati, si terrà l’atelier in cui una delegazione di persone scelte dall’Associazione LUI, sarà impegnata attraverso l’utilizzo del teatro dell’oppresso nella “conoscenza esperienziale” del contrasto della violenza maschile nei confronti delle donne.

Pertanto l’Associazione LUI non può che augurare alla propria delegazione un grande in bocca al lupo e buon lavoro.

Potrebbero interessarti

erasmusplus
21 Ottobre 2019

Il ruolo delle associazioni di uomini nel contrasto alla violenza di genere

Intervento alla Tavola Rotonda “I diritti delle donne e la violenza di genere”, organizzata dall’ISIS San Giovanni Bosco e C. Cennini di Colle di Val d’Elsa nell’ambito del Progetto Erasmus+ HURRAY Mercoledì, 23 ottobre 2019, ore 10:30-12:30, presso l’Auditorium del Polo Scolastico, viale dei Mille – Colle Val d’Elsa...

Alda_Merini
25 Novembre 2019

25/11/2019

Oggi è la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, un giorno importante per tutto il mondo. Una giornata istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, una giornata simbolo in cui l’Assemblea invita i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare l’opinione...

365giornialfemminile-862×485
11 Giugno 2019

Conferenza Conclusiva del Progetto Erasmus +

L’Associazione 365GIORNIalfemminile Onlus organizza la Conferenza conclusiva del progetto Erasmus+: “Scambio di buone pratiche per il conseguimento un modello pedagogico e culturale per combattere la violenza contro le donne” – Partenariato strategico Erasmus+ KA2 in ambito Educazione degli Adulti Giovedì 6 giugno, dalle 9.00 alle 13.00 Sala Storica delle Terme...