9 Maggio 2024

Tacchi

Woman in high heels

Qualche tempo fa mi è capitato di vedere un film, per il quale ho scritto anche una piccola recensione sul sito, a cui rimando nell’ipotesi in cui vogliate approfondire il tema o meglio ancora vedere direttamente il film.
Sta di fatto che ripensando a distanza di tempo al film e ad alcuni pezzi dei dialoghi mi è venuto in mente come a un certo punto la protagonista dica una frase del tipo: “se avessi i piedi piatti non indosserei mai queste scarpe con i tacchi”.
Questa semplice frase mi ha fatto pensare per prima cosa, a quanto sia bello il film e quanto niente sia stato affidato al caso ma soprattutto mi ha iniziato a far pensare al motivo per il quale le donne debbano ricorrere ai tacchi.

Perché le donne usano i tacchi, i reggiseni imbottiti e altri artifici del genere?

Per apparire più belle…
Se ci pensiamo i tacchi fanno apparire una donna più alta e slanciata, il push-up serve per far apparire il seno più grande, i bustini ad apparire più magre e così via.
Ma perché più belle?
Non vanno bene così?
Perché esistono tutte delle catene di vendita e soprattutto di produzione di questi tipi di prodotti “abbellenti”?
Perché il modello “base della donna” deve essere arricchito più di quello che è già?
Ho pensato quindi che forse non “vada bene così”, che sia “scarso”, o quanto meno che abbia bisogno di un “aiutino”, un sostegno…

Bene al netto di questo questa dissertazione sui prodotti femminili cosa c’entra tutto questo con il maschile e con l’Associazione LUI?
Niente?
Non proprio…

Nell’universo maschile esistono dei prodotti corrispondenti?
Mutande imbottite?
Canottiere che potenzino i nostri pettorali e addominali?
Cosa indossiamo noi uomini per renderci più belli?
È vero che ultimamente gli uomini tendono ad avere una maggiore cura di sé ma anche uomini meno attenti alla propria cura, vengono comunque tollerati e accettati.
Al di là di questa banale constatazione, a me sembra che non esistano prodotti maschili che ci facciano apparire più dotati di quello che siamo, anche perché probabilmente al momento in cui scrivo (09/05/2024) questo risulterebbe inaccettabile, risulteremmo al limite del ridicolo, mentre è del tutto tollerata, accettabile e inflazionata l’idea che le donne ricorrano a questi strumenti per modificarsi e apparire diverse da quello che sono.

Perché?

Mi viene da scrivere, perché noi uomini andiamo bene così, siamo perfetti così come siamo! Non abbiamo bisogno di aggiunte, modifiche…
A me questa roba dà da pensare, a voi no?
Forse noi uomini dovremmo provare a guardarci intorno e soprattutto dentro e iniziare a domandarci se ci vanno bene così le cose e/o se siano giuste così…

Iniziamo?

Noi di LUI ci proviamo!

JP

Potrebbero interessarti

giornata_internazionale_contro_le_violenze_sulle_donne_scarpe_rosse_davanti_alla_rai
23 Novembre 2022

Giornata Internazionale Contro La Violenza Sulle Donne

Il 25 novembre 2022 l’Associazione LUI APS è invitata a prendere parola durante l’iniziativa a San Gimignano: “Giornata Internazionale Contro La Violenza Sulle Donne – 25 novembre 2022”, in cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare Dalle 8.30 alle 18.30 SIAMO SCARPE DI INCIAMPO Iniziativa congiunta con la Provincia...

Prova
10 Novembre 2023

Seminario Associazione LUI – Università degli Studi di Pisa

Martedì 14 Novembre 2023, alle ore 14 presso l’Aula P2, Polo Didattico Le Piagge, Via G. Matteotti 11, Pisa, all’Università di Pisa, presso il CORSO DI STUDI IN GESTIONE E INNOVAZIONE DEI SERVIZI SOCIALI, IMPRENDITORIALITÀ SOCIALE E MANAGEMENT DEL TERZO SETTORE – A.A. 2023/2024, Insegnamento di Diritto Minorile e di Famiglia...

Associazione LUI
14 Aprile 2019

Salire in cattedra

L’esperienza dell’insegnamento a Scuola, che vivo per la prima volta in quest’anno scolastico, è intensa e particolare per me, come uomo. Non sono stato padre e, anche se conduco gruppi di vario genere ormai da una ventina d’anni, devo dire che sono fortemente colpito da questa occasione che la...