11 novembre 2016

Parla con lei – dialoghi con donne e uomini per parlare di violenza verso le donne

Parla con lei

L’Associazione LUI è stata invitata a prendere parola a un importante Convegno che si terrà tra il 18 e il 19 novembre 2016 al  Convitto della Calza, presso l’OLTRARNO MEETING CENTER, Piazza della Calza 6 Firenze.

PREMESSA

La violenza contro le donne è fenomeno ampio e diffuso. Circa 7 milioni di donne hanno subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale: il 31,5% delle donne tra i 16 e i 70 anni. Il 62,7% degli stupri è commesso da un partner attuale o precedente. Gli autori di molestie sessuali sono invece degli sconosciuti nella maggior parte dei casi (76,8%). Il 10,6% delle donne ha subìto violenze sessuali prima dei 16 anni. Aumenta la percentuale dei figli che hanno assistito ad episodi di violenza sulla propria madre. Le donne separate o divorziate hanno subìto violenze fisiche o sessuali in misura maggiore rispetto alle altre (51,4% contro 31,5%).

LA LEGGE

Il 19 giugno 2013, dopo l’approvazione unanime del testo alla Camera, il Senato ha votato all’unanimità la Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta alla violenza contro le donne e la violenza domestica (Convenzione di Istanbul), approvata dal Comitato dei Ministri del Consiglio. Il trattato si propone di prevenire la violenza, favorire la protezione delle vittime ed impedire l’impunità dei colpevoli. Dello stesso anno è il decreto Legge contro il Femminicidio.

Il tema della violenza verso le donne non riesce ad acquisire autorevolezza sociale, resta un argomento discusso all’interno di circoli per addette ai lavori, che trova eco mediatica sporadicamente, in occasioni di manifestazioni di piazza e solo quando il delitto garantisca interesse di pubblico. La violenza verso le donne è invece un tema complesso e socialmente rilevante, che va analizzato ascoltando e analizzando i vari attori sociali.

Attraverso due giornate dedicate al tema della violenza contro le donne si vuole andare all’ascolto di professioniste ed esperti che possano offrire punti di vista nuovi e illuminanti perché la violenza contro le donne non sia considerata un tema “da donne” ma piuttosto un problema irrisolto, spinoso e diffuso in una società che sta affrontando un passaggio epocale: da società patriarcale a società che presenti uguali opportunità per entrambi i sessi.

VENERDÌ 18 NOVEMBRE > ORE 9.00

APERTURA DEI LAVORI • Intervengono: DANIELA MORI Presidente del Consiglio di Sorveglianza di Unico FirenzeDARIO NARDELLA Sindaco della Città di Firenze

> ORE 9.30 APERTURA DEL CONVEGNO MINISTRA MARIA ELENA BOSCHI

> ORE 10.30 LE CARATTERISTICHE DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE: UNA SFIDA PER LE POLITICHE DI GENERE LINDA LAURA SABBADINI Statistica. Esperta in statistiche sociali e di genere

> ORE 11.30 LA VIOLENZA RACCONTATA DAI MEDIA: QUALI LE IMMAGINI, LE PAROLE, LO STILE NARRATIVO. QUALE IL RUOLO DELLA STAMPA, DELLA TELEVISIONE E DI INTERNET LORELLA ZANARDO Attivista per i Diritti delle Donne

> ORE 12.30 LA VIOLENZA DI GENERE CHIAMA IN CAUSA GLI UOMINI. COME NE PARLIAMO AGLI UOMINI E TRA UOMINI? STEFANO CICCONE Associazione “Maschile Plurale”

> ORE 13.30 • PAUSA

> ORE 15.00 RICONOSCERE LA VIRILITÀ IN ADOLESCENZA COME ANTIDOTO ALLA VIOLENZA MATTEO LANCINI Presidente Fondazione Il Minotauro

> ORE 16.00 ADOLESCENZA, SESSO, RELIGIONE E VIOLENZA EDOARDO ALBINATI Scrittore Premio Strega 2016 “La Scuola Cattolica” intervistato da MONICA RICCI SARGENTINI Giornalista de “Il Corriere della Sera”

> ORE 17.00 LA PERVICACE SPIETATEZZA DEL BULLO: VIAGGIO ALLE ORIGINI DELLO STALKING GEMMA BRANDI Medico psichiatra

> ORE 17.30 LEGGE SULLO STALKING E LEGGE 119: RISULTATI E STATO DELL’ARTE NELLA REALTÀ FIORENTINA ALBERTO INTINI Questore di Firenze

LE POLITICHE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE NELLA CITTÀ DI FIRENZE SARA FUNARO Assessore Comune di Firenze

> ORE 18.30 CONCLUSIONE LORELLA ZANARDO

> ORE 18.45 • FINE DEI LAVORI

> PRIMA SERATA CINEMA PORTICO PROIEZIONE DEL FILM “LA VITA POSSIBILE” di Ivano De Matteo con Margherita Buy e Valeria Golino. Parte del cast sarà presente. Il ricavato della serata sarà devoluto alle Associazioni Artemisia e Centro Uomini Maltrattanti

Per info: quellidellacompagnia.it

SABATO 19 NOVEMBRE 2016 > ORE 9:00 APERTURA DEI LAVORI • Intervengono: MONICA BARNI Vice presidente Regione Toscana, Assessore alle Pari Opportunità; ANNA MARIA PALMA Comitato Coordinamento Compagnia del Tao

> ORE 9.30 FEMMINILE E MASCHILE: CONVERGENZE E DIVERGENZE NEL TEMPO E NELLA STORIA
FRANCO CRACOLICI Agopuntore

> ORE 10.30 VIOLENZA DI GENERE E VIOLENZA IN GENERE RENATO PALMA Medico psicoterapeuta

> ORE 11.30 PROCESSO PER STUPRO 40 ANNI DOPO LOREDANA ROTONDO autrice radiotelevisiva

> ORE 12.30 REALTÀ A CONFRONTO Intervengono TERESA BRUNO Presidente Associazione ArtemisiaALESSANDRA PAUNCZ Presidente Centro di Ascolto Uomini MaltrattantiJACOPO PIAMPIANI Associazione LUI, Livorno Uomini Insieme

> ORE 13.30 CONCLUSIONE DEL CONVEGNO

Cresce il numero dei Centri per gli uomini maltrattanti. Ecco perché sono importanti. 23 maggio 2017

Cresce il numero dei ...

Un incontro organizzato a Roma dall’associazione Maschile Plurale, nello Spazio culturale...

Lavorare con gli uomini autori di comportamenti violenti: il contributo di LUI 19 maggio 2017

Lavorare con gli uom ...

Prefazione Questo testo è un contributo al dibattito nazionale...

La violenza familiare e nella coppia non è mai espressione di amore ma di un’asimmetria di potere tra l’uomo e la donna 4 maggio 2017

La violenza familiar ...

Il 19 maggio 2017, l’Associazione Il Telaio delle Idee...