GRUPPO DI CONDIVISIONE

è la modalità che abbiamo scelto per abbattere il muro del mutismo interno al genere maschile; è un momento di incontro tra maschi colloquianti (sempre aperto al confronto col genere femminile), maschi appartenenti ad ogni orientamento sessuale ed estrazione sociale. Attraverso modalità esperienziali ed intellettuali, si mettono in gioco le proprie esperienze e le proprie emozioni. A partire da queste ultime, si prova a riempire metaforicamente, con nuovi contenuti, il “bagaglio culturale maschile” che vogliamo consegnare alle nuove generazioni di maschi, emancipati. Insomma, un “microcosmo” della, auspicata, società del futuro.